Studio Architetti HYBSCH

Palazzo di Giustizia di Belluno

Volumi pieni e geometrici. Una sovrapposizione “telescopica” di forme cilindriche e parallelepipedi che, pur mantenendo l’austerità semantica del luogo della legge esercitata ne riformula i linguaggi secondo codici più attuali. Rompendo una tradizione di monumentalità e “distanza” tipica dei palazzi di giustizia.
Il complesso si sviluppa su sette piani, di cui due interrati per complessivi 16000 mq di superficie e 60000 m cubi.
Le tre aule del palazzo, pretura, tribunale e corte d’assise sono in volumi sovrapposti progressivamente aggettanti in virtù delle diverse capienze.  Ai rivestimenti esterni in calcestruzzo bianco a vista si alternano le ampie vetrate riflettenti.
Le scale esterne di sicurezza e i tetti a terrazza completano il colpo d’occhio dell’edificio. 

Credits

Back Back